IL BLOG

Forse ho smesso di fumare

February 10, 2016

Due anni fa ho fumato la mia ultima sigaretta.

Ero in montagna con amici, non volevo smettere di fumare proprio quel giorno, anche se erano anni che ad ogni sigaretta accesa mi dicevo basta fai schifo smettila.

Ho avuto una botta di fortuna. Mi sono ammalato, un bel febbrone con i brividi, e per non congelare ho acceso , oltre al riscaldamento, le stufe a legna. Ma le ho accese male e dopo un'ora mi sono svegliato con la casa invasa da un fumo che non si vedeva un metro. Sono dovuto uscire dal letto, febbricitante per spalancare le finestre e far uscire quel veleno un bel po' del quale mi è finito nei polmoni. Il giorno dopo stavo di schifo, quello dopo ancora sempre peggio. Insomma, tornato a casa sono stato a letto tre giorni, e il terzo giorno mi sono accorto di non aver fumato per tre giorni. Ripeto? Non è necessario? Bon. Da lì è stata una sfida. Ho deciso di smettere sul serio, e la prima cosa che mi sono messo in testa è che non avrei mai più fumato per tutta la vita, basta niet stop. Le volte precedenti mi ero messo a dieta, ma nella testa mi prendevo per il culo, mi dicevo si fa il bravo e poi quendo Davide si volta te ne fumi una.

Questa volta no. Ho proprio smesso e per farlo mi sono concentrato sul malessere da tabacco, l'ho rivissuto facendomi piacere gli spasmi della astinenza che stocazzo dura qualche mese, e che ho cercato di far confondere al mio corpo con i malanni provocati dal fumare. 

Ci ho messo quasi un anno a non faticare a fumare e anora oggi ogni tanto mi sento addosso il sapore della sigaretta che sto per andare a fumare, ma che non fumo. Forse.

Forse ho smesso.

 

 

Please reload

Recenti

February 15, 2019

November 27, 2016

March 1, 2016

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca un tag
Please reload

Condividi
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square
  • facebook-square
  • Twitter Square